JoomFish language selector

English (UK)Italian (IT)

Io sostengo Matera 2019

io-sostengo-matera-2019-s

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Acquisti online

Widgetkit slideshow

Percorso

Cerca

Ricerche e Studi 2011

Rapporto PIL e Valore Aggiunto 2011

Impresa e Competitività 2011

Rapporto2011RAPPORTO IMPRESA E COMPETITIVITA' 2011

E' stato presentato a Roma, presso la Sala Riunioni di Palazzo Cornaro - Ministero dei Rapporti con le Regioni e la Coesione Territoriale.

Il Rapporto integrale è disponibile gratuitamente online nella sezione "Primo Piano"

Separatamente, sono acquistabili i rapporti regionali (specifici delle 8 regioni) con tutti i dati statistici dell'indagine.
Info acquisti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Convegno "Project Financing. L'alternativa" Lecce 24 marzo - Bari 25 marzo

Si terrà il 24 marzo, presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città di Lecce, ed il 25 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Bari, il convegno dal titolo “Project Financing. L’alternativa”. L’iniziativa promossa dall’UCSI, Unione Consorzi Stabili Italiani, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Bari e di Lecce, di ANCI Comunicare, ANCE Puglia, Confindustria Puglia,UPI, Ordine degli architetti e degli ingegneri di Bari e di Lecce, Università del Salento, Politecnico di Bari, Osservatorio Regionale Banche - Imprese, mira ad approfondire i temi legati al Project Financing. Sarà un’occasione per discutere con le amministrazioni, le aziende e gli addetti ai lavori, di quali siano le caratteristiche e le opportunità di uno strumento di finanza innovativa che si pone sempre di più come alternativa necessaria allo sviluppo economico e sociale delle comunità locali.

Focus Basilicata 28.02.11

Il 28 febbraio 2011 è stato presentato presso la sede della Confindustria Basilicata, a Potenza, il focus BASILICATA, tratto dal Rapporto Impresa e Competitività 2010 a cura di OBI ed SRM.

L'evento ha visto, tra i protagonisti, i nomi più importanti del mondo istituzionale e imprenditoriale lucano, tra cui il Presidente della Regione Basilicata De Filippo, di Confindustria, Carrano, e di Ance, Giuzio. Oltre al Presidente OBI Matarrese, che ha aperto i lavori insieme al Pres. Giuzio.

A presentare i risultati dello studio, il nostro DG Antonio Corvino. La similitudine delle piccole imprese (lillipuziani - con meno di 50 addetti) è stata ripresa più volte dagli altri relatori, a testimonianza del fatto che i protagonisti del sistema istituzionale e imprenditoriale lucano hanno ben chiare quali siano le condizioni reali del territorio.

La tavola rotonda, moderata dal giornalista Oreste Lopomo, caporedattore della sede regionale Rai, ha visto dibattere sui temi e sui percorsi da adottare per permettere alle imprese di risalire la china, creando la giusta occasione di discussione e confronto sui temi riguardanti la ripresa e le policies  che la P.A. dovrebbe attuare nei confronti delle imprese.

Maggiori info negli allegati.
In allegato il programma dell'evento, il comunicato stampa, i file delle presentazioni e la rassegna stampa.

Rapporto Obi sull'economia costiera

10/09 - Rapporto Obi sull'economia costiera. Incontro al Comune di Sorrento Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha preso parte sabato 10 settembre, alle ore 10 e trenta, ad un incontro con la stampa organizzato dall'Obi, l'Osservatorio Banche Imprese e ospitato presso il Comune di Sorrento.

Nel corso della mattinata, Gaetano Mastellone e Antonio Corvino, rispettivamente componente del cda e direttore dell'Obi, hanno presentato i dati di Pil e Valore Aggiunto relativi ai sei Comuni della penisola sorrentina e, più in generale, della Campania. 

"Il Rapporto stilato dall'Osservatorio Banche Imprese contiene la serie storica dei dati dal 2001 al 2010 e le stime fino al 2015 per le Regioni, Province e Comuni del Mezzogiorno - si legge in una nota - e vuole essere uno strumento utile all’analisi e programmazione per l’individuazione dei percorsi futuri nell’organizzazione delle politiche di sviluppo dei territori nei settori dell’agricoltura, industria, costruzioni, servizi e altre attività".

 

Compagine

Compagine sociale:
Compagine1
Amici sostenitori:
Amici