6/7 Luglio 2016 - L' OBI alle Giornate della Bilateralità Edile

6 luglio 2016

Si sono aperte le Giornate nazionali della bilateralità edile la due giorni di riflessione, di confronto e di dibattitto tra le parti sociali: associazioni imprenditoriali e sindacati dei lavoratori delle costruzioni. Il 6 e il 7 luglio a Roma presso l’Auditorium Antonianum, le Giornate sono promosse dalla Commissione nazionale delle casse edili (CNCE), dal FORMEDIL, l’ente di coordinamento delle scuole edili del sistema bilaterale delle costruzioni, e dalla Commissione nazionale per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro (CNCPT).

Al centro del dibattito delle Giornate un rilancio del sistema bilaterale di settore alla luce della riforma del lavoro operata dal Jobs Act e delle nuove politiche attive del settore.

Tra i relatori il nostro Chief Economist Enrico D'Elia con un intervento sugli Scenari economici per il futuro del Paese.

Clicca qui per scaricare la presentazione di Enrico D'Elia

Clicca qui per il programma dell'evento

 

22.08.15 - L'Unione Sarda - Imprese sarde col fiato corto

22.08.2015 - L'Unione Sarda - L' osservatorio OBI sottolinea un crollo della produttività in tutto il Mezzogiorno.

Cala il fatturato, in media oltre il 10% in meno nel 2014 al quale va ad aggiungersi un altro -5% nel 2015. Diminuiscono gli investimenti. Crolla la produttività.

Read more...

Università degli Studi del Sannio: riconoscimento premialità

L'Università degli Studi del Sannio comunica che, su disposizione del Direttore del Dipartimento DEMM (Diritto, economia, management e metodi quantitativi), gli studenti del corso di laurea in Economia Aziendale e del corso di laurea in Economia dei Servizi del DEMM che parteciperanno al Sorrento Meeting 2015, e che abbiano già acquisito 18 CFU, avranno il riconoscimento di 0,3 punti da aggiungere al punteggio finale di Laurea.

Leggi la notizia sul sito dell'Università

22.10.15 - Trasporti: autostrade mare, Italia seconda in Ue per le merci

22.10.15 - Trasporti: autostrade mare, Italia seconda in Ue per le merci

Nel trasporto merci, l'Italia è il secondo paese dell'Unione Europea e il primo nel Mediterraneo nei traffici shortsea shipping. Con la Grecia, ha il primo mercato d'Europa per passeggeri movimentati. E' quanto risulta da due studi dalla Commissione Navigazione a Corto Raggio di Confitarma, presentato all'assemblea della confederazione degli armatori.

Clicca qui per leggere l'articolo

Page 6 of 10