OSSERVATORIO BANCHE IMPRESE - Discussioni in Evidenza

Di Stefano Bruni (comitato Cnel Istat per i nuovi indicatori integrativi del Pil)

Saranno l’economia della felicità e la misurazione della qualità della vita ad innescare quella “dolce rivoluzione” che serve al Paese? La risposta prova a darla il BES (benessere equo e sostenibile), cioè un nuovo sistema di misurazione del progresso e della felicità della società italiana, proposto già dal 2011 dal Cnel e dall’ Istat.

Lunedì, 04 Maggio 2015 12:34 Scritto da in WELFARE Commenta per primo!